A BORDO DEL VELIERO

I

Questo è il mio veliero. Bello eh? Già. Peccato che non esista. Ovvero, esiste solo nella mia fantasia. Lui mi permette di navigare con la mente, o con la fantasia.

Sogno di solcare mari tempestosi e crudeli, raggiungere spiagge deserte battute dai venti e con scogli affioranti e poi riprendere il viaggio navigando fino alla prossima meta. Non sarebbe bello? Eh, sì, almeno per me lo sarebbe. Ecco perchè, anche se solo sulla carta, ho voluto materializzarlo e dargli un nome . Con questo ho spiegato il motivo per il quale questo sito si chiama: "Un veliero nella tempesta". Che ne dite? Vi piace?

Ecco uno dei miei viaggi... Conoscete questi posti? 

Ogni sabato metterò delle foto dei luoghi visitati ma non dirò i nomi. Chi vuole indovinare e chi conosce i posti può scrivere i nomi nel modulo a fine pagina, o nella pagina "Contatti." Una piccola sfida, un gioco , un passatempo. Siete tutti invitati a partecipare. Che ne dite? Aspetto le vostre risposte!

Hey ciurma, si parte! E' ora di prendere il mare! Il viaggio comincia. Per andare dove? Dovunque io voglia, l'oceano è grande e io posso invertire la rotta ogni volta che lo desidero. La tempesta è annuciata e io le vado incontro. Io non ho paura perchè so che ne uscirò più forte. Quindi... Si salpa! e getterò l'ancora dove più mi piacerà.

ECCO... Arrivati! ...  Il mare è uno splendore, blu che di più non si puo! Adesso è calmo, ma la tempesta che ho incontrato è stata davvero tremenda!  Guardate!


E adesso... il mare  è calmissimo! Sembra quasi incredibile  essere sopravvissuti! Ma ne valeva la pena. Eh? Che ne dite? Vi piace il posto  raffigurato dalle foto qui sotto?  Avete capito dove siamo? eh eh eh... aspetto che qualcuno indovini, via non è difficile... non tanto... contattatemi se lo conoscete. Io ho avuto la fortuna di arrivarci e non me ne pento! Troppo bello!

LA RISPOSTA

Ebbene sì, miei cari amici. QUALCUNO HA INDOVINATO! Beh, devo dire che per quella persona non è stato tanto difficile... Già, perché lei, proprio lei, é stata protagonista di una brutta avventura, proprio in quel mare. Faceva parte dell'equipaggio. E se l'é cavata BENISSIMO! Con un gommone che spinto dalle onde si allontanava sempre più non ha avuto paura e ha raggiunto la salvezza (con un piccolo aiuto) eh ! Ma questa impresa lei se la ricorda bene! e allora vi dirò che eravamo in Grecia, come la protagonista ha indovinato, e precisamente a SIDARI. Grazie a tutti per aver partecipato!!!!